Do you speak fashion? Corso di inglese per la moda e il tessile

Corso inglese per tessileSi terrà a Carpi, con il patrocinio di Carpi Fashion System, Comune di Carpi, Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e Formodena, in collaborazione con Lapam, CNA, Confindustria Emilia Romagna Centro, Camera di Commercio di Modena, il corso di lingua inglese intitolato: “Comunicare prodotti e servizi moda e tessile in lingua inglese /2020”, da me interamente ideato e sviluppato su misura per gli imprenditori del settore tessile e moda del noto distretto di Carpi (Modena) con il quale collaboro da diversi anni.

Si parte il 9 settembre alle ore 18:00.

Scarica la locandina “Do you speak fashion?”

https://carpifashionsystem.it/comunicare-prodotti-e-servizi-moda-e-tessile-in-lingua-inglese-2020/

Workshop: ricevere e gestire il visitatore straniero

Vivi Scopri AssaporaSi è tenuta a Castelvetro (Modena) la terza tappa del ciclo di incontri per imprese dell’Unione Terre di Castelli, dedicato agli strumenti di promozione e valorizzazione del territorio, nell’ambito del progetto di marketing territoriale “Vivi, Scopri, Assapora”, in collaborazione con le associazioni di categoria Lapam, Confcommercio, Confesercenti e Cna.

Durante l’incontro ho affrontato il tema dell’accoglienza del visitatore straniero che resta spesso ultima voce in un lungo elenco di priorità che non lasciano spazio all’acquisizione di quegli strumenti, tra cui quelli linguistici, in grado di trasformare un’impresa agroalimentare, ad esempio, in un vero e proprio punto di interesse turistico.

Link all’evento

Scarica la locandina

Il valore delle stagioni, turismo consapevole e genuinità del cibo

Giovedì 17 ottobre 2019, si è svolto a Zocca (Modena) un seminario patrocinato dal Comune di Zocca, in collaborazione con Lapam Confartigianato, sui temi legati alla modalità di presentazione del buon Made in Italy.

In qualità di professionista dell’incoming e consulente linguistica, in compresenza con altri esperti, ho affrontato il tema dello storytelling e della promo-commercializzazione di territori a forte vocazione enogastronomica.

Tale intervento ha tratto spunto anche dalla mia collaborazione con il Comune di Zocca e la Proloco Zocchese, svoltasi tra il 2018 e il 2019, che mi ha visto impegnata come consulente per la comunicazione dei valori del territorio e coordinamento delle attività di promozione turistica, in parte concretizzatasi nella realizzazione, a più mani, del portale della Proloco www.zoccaturismo.it

Guardala locandina dell’evento

Workshop: accogliere il turista straniero

Nell’ambito dell’iniziativa “Vivi Scopri Assapora” promossa da Unione Terre di Castelli in collaborazione con Lapam Confartigianato, CNA, Confcommercio e Confesercenti, si è svolto nel mese di ottobre 2018 tra Vignola, Spilamberto, Castelnuovo Rangone, Zocca e Castelvetro (provincia di Modena) un ciclo di workshop dedicati alle imprese, che hanno toccato temi diversi con un unico grande denominatore comune: comunicare il territorio e le imprese che vi lavorano.

In qualità di relatrice ho affrontato, a Zocca, il tema di “Accogliere e gestire il visitatore straniero”, entrando in merito utilizzo delle lingue straniere come veicolo di comunicazione d’impresa e di marketing per le PMI che operano nel settore dell’incoming.

Progetto “Fare Futuro” di Lapam Confartigianato

Articolo "Fare futuro"
Leggi l’articolo “Fare futuro”

Parlare di futuro professionale ai giovani è sempre una sfida. Tuttavia, quando al dibattito si uniscono imprenditori capaci e illuminati, diventa più semplice far loro capire che, con impegno e costanza, i risultati nel tempo si possono ottenere!

Una bella e intensa collaborazione quella con Lapam Confartigianato di Modena (nella persona del Dott. Franco Rubbiani) grazie alla quale già da alcuni anni ho l’opportunità di entrare in contatto diretto con le Scuole Superiori, dai licei agli istituti tecnici, delle province di Modena e Reggio Emilia.

Con la coraggiosa partecipazione degli studenti, costruiamo interessanti simulazioni di colloqui di selezione in lingua inglese (e, a volte, anche in italiano), trasformandoli in efficaci momenti di analisi e presa di coscienza di ciò che serve e servirà a loro per ritagliarsi il giusto spazio nel mondo del lavoro.